Skip to content

Aspettando l’arrivo delle Mesh in Second Life. Informazioni preliminari su costi e valutazioni

24 May 2011

Numerosi aspetti, di diversa natura, vengono presi in considerazione per misurare l’impatto di una mesh nell’ambiente di Second Life:

  • le peculiarità delle collisioni fisiche con la mesh (queste saranno generalmente più complesse rispetto a una normale prim, dato che più complessa sarà la forma della mesh)
  • l’impatto sul motore di rendering nei client degli utenti che la visualizzano (tramite la gestione dei costi, Linden Lab cercherà di incoraggiare la creazione di mesh “efficienti” e disincentivare la creazione di mesh che laggano più del necessario)
  • la banda necessaria a trasferire agli utenti i dati della mesh
  • la memorizzazione di texture e dati della mesh e la gestione dei database server che se ne occupano

Linden Lab intende far confluire le misurazioni di questi diversi aspetti in un unico sistema di gestione dei costi per le mesh. Per rendere questo sistema il più possibile familiare agli utenti di Second Life, a ogni mesh verrà fatto corrispondere un certo numero di prim.

Quindi se parliamo dei “costi” per le mesh, non ci stiamo riferendo esclusivamente ai costi di upload. Caricare delle mesh in Second Life avrà un costo in Linden Dollars, come già avviene per le texture normali, ma non sarà l’unico costo da prendere in considerazione: forse non sarà nemmeno il principale.

Il numero di prim che costituiscono un oggetto è da anni uno dei principali riferimenti per la valutazione delle creazioni di questo mondo virtuale. E’ infatti strettamente correlato all’economia dei terreni, dato che ogni terreno di Second Life consente di ospitare un numero preciso e limitato di prim.

Misurando l’impatto di una mesh tramite il numero di prim, Linden Lab lega strettamente l’importazione delle mesh a parametri già utilizzati nell’economia di Second Life. In questo modo cerca anche di armonizzare l’introduzione di quella che potrebbe essere una delle novità più dirompenti mai avvenute nella storia di questa piattaforma, e di evitare scossoni al suo ecosistema produttivo ed economico.

Per approfondire ulteriormente l’argomento, suggerisco di consultare la documentazione nel wiki ufficiale (v. sotto), partecipare agli incontri del lunedì sulla Preview Grid (dove è anche possibile fare domande specifiche agli sviluppatori di Linden Lab che si occupano delle Mesh), iscriversi al gruppo in-world e seguire la sezione specifica nel forum ufficiale.

Ecco dei link sull’argomento:

Alcune di queste pagine non sono aggiornate da mesi mentre altre sono più recenti, e forse per questo più affidabili. Consultate la cronologia delle pagine per verificare chi e quando le ha aggiornate. Il link per la cronologia è in alto in ciascuna pagina, mentre la data dell’ultimo aggiornamento appare in basso.

Advertisements
No comments yet

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s